Difenderelavita: Minacce alla vita

Cerca in questo argomento:   
[ Vai in Home | Seleziona un nuovo argomento ]

Roberto Colombo

Pontificia Accademia per la Vita

La terapia cellulare, l'infusione o innesto di cellule nel corpo di un paziente allo scopo di sostituire quelle non funzionali o integrare quelle carenti, non è un concetto clinico nuovo né una pratica recente.

Argomento: Minacce alla vita

Sulla cosiddetta pillola del giorno dopo

Comunicato
«Sulla cosiddetta pillola del giorno dopo»
 

Città del vaticano - 31 ottobre 2000

Argomento: Minacce alla vita

di ROBERTO COLOMBO
della Pontificia Accademia per la Vita

© L’Osservatore Romano, 13 agosto 2003

A sei anni dalla pubblicazione degli esperimenti di Ian Wilmut e dei suoi collaboratori (Nature 1997, 385: 810-813) che hanno consentito la nascita del primo mammifero clonato per trasferimento del nucleo di una cellula somatica di un animale adulto in un ovocita enucleato (Somatic Cell Nuclear Transfer, SCNT), la clonazione continua ad essere oggetto di una intensa ricerca biologica, di una vivace riflessione filosofica, etica e giuridica, e di un acceso dibattito pubblico.

Argomento: Minacce alla vita

L'ONU e la clonazione umana

Clonazione: scomparsa della genitorialità e negazione della famiglia

del Cardinale ALFONSO LÓPEZ TRUJILLO
Presidente del Pontificio Consiglio per la Famiglia

(C) L'Osservatore Romano, 9 agosto 2003

Argomento: Minacce alla vita

ROMA, domenica, 23 aprile 2006 (ZENIT.org - Codice: ZI06042313 - Data pubblicazione: 2006-04-23).- Pubblichiamo di seguito per la rubrica di Bioetica l’intervento della dottoressa Claudia Navarini, docente presso la Facoltà di Bioetica dell’Ateneo Pontificio Regina Apostolorum.

 

* * *

Argomento: Minacce alla vita
Nelle ultime settimane il tema dell’eutanasia è stato spesso al centro del dibattito internazionale, e numerosi Paesi hanno colto l’occasione per fare il punto della situazione e per riprendere le discussioni a livello etico, culturale e anche legislativo. Qualche esempio?
Argomento: Minacce alla vita
IL CASO Un libro accusa il genetista, ma la condanna del razzismo nazista fu netta
GEDDA, NIENTE EUGENETICA
    Già negli anni ’30 prese posizione contro le derive degli esperimenti sull’uomo nei laboratori. La verità dei contatti con Von Verschuer
Luigi Gedda paladino dell'«eugenetica razzista», colluso con «studiosi coinvolti nei progetti della scienza della morte nazista»? Lo storico presidente dell'Azione Cattolica, campione dell'apostolato laico, sarebbe stato dedito ad esperimenti sulla scia di Josef Mengele? La tesi, a dir poco strampal ...
  DI ANDREA A. GALLI
da Avvenire-Agora di Sabato 25/02/2006
Argomento: Minacce alla vita

Alcune istituzioni Usa favorirono l'ingresso di queste tecniche in Germania L’età dell’oro delle ricerche sui processi di trasmissione dei caratteri genetici furono gli anni Trenta negli States. La spinta venne da un movimento che auspicava una politica di miglioramento del patrimonio ereditario degli individui

Di Mario A. Iannaccone
Mercoledi 08 marzo 2006

Argomento: Minacce alla vita
Non razzismo, ma violazione della privacy

Mario A. Iannaccone
Mercoledi 08 marzo 2006

Argomento: Minacce alla vita

di Mario A. Iannacone

da Avvenire, 11 marzo 2006

Argomento: Minacce alla vita

Ricerca di contenuti cattolici

Sondaggio

Le priorità nell'etica sociale